Ricordiamo a tutti i casentinesi che stasera, venerdì 26 febbraio alle ore 21 presso il Comune di Castel San Niccolò, si svolgerà una importante manifestazione sulla
 Sanità Casentinese e sulla scellerata scelta della Conferenza dei Sindaci di firmare un nuovo Patto Territoriale con la dismissione dell’ U.O. di Ostetricia e Ginecologia. Il Comitato Salute Casentinese ed il Crest illustreranno ai cittadini le conseguenze di questo nuovo atto e gli scenari futuri. L’assemblea sarà ospite di un Consiglio Comunale aperto di Castel San Niccolò. Un grazie all’Amministrazione del Comune ed al Sindaco Paolo Agostini (unico ad aver votato contro al Pino della Asl) che permette di discutere in merito agli ultimi avvenimenti e alla soppressione del Punto Nascita. Il Casentino non può e non deve accettare l’assurdo compromesso al ribasso accettato supinamente dai Sindaci; si sopprime il Punto Nascita in cambio di vaghe promesse che sappiamo già non verranno mantenute. Il Casentino ESIGE il Punto Nascita e un Ospedale che funzioni!
Sono invitati tutti i cittadini e tutte le associazioni del Casentino.