fbpx
17.8 C
Casentino
venerdì, 1 Luglio 2022

I più letti

Il 24/25 febbraio…non siate indifferenti!

Le differenze economiche e sociali crescono, le disonestà individuali o di gruppi sono diventate corruzione del sistema, le mafie imperversano, la distanza tra stato e società e tra organi rappresentativi e cittadini non è mai stata così elevata. La possibilità di contare e di decidere sulla propria vita e sul proprio futuro è quotidianamente frustrata da decisioni verticistiche e incontrollabili. Così lo stesso desiderio di partecipazione politica si affievolisce, riducendosi a esplosioni di rabbia, alla fuga dal voto o all’adesione a proposte populiste. Prevale l’idea che non ci sia più nulla da fare perché ogni scelta è obbligata e “imposta dall’Europa” (cioè dai mercati). Il modello sociale europeo è cancellato dalle compatibilità economico-finanziarie, in una concezione dell’economia che non lascia spazio alla politica. A fronte di questo non è più possibile stare a guardare: perciò i sottoscritti soggetti espressione della società civile e della cittadinanza attiva, assieme ad alcuni partiti, ritengono necessario da subito costruire una vera e seria alternativa di governo sia alla destra di Berlusconi/Bossi che alle scelte liberiste economico/sociali di Monti (senza attendere chi non intende sostanzialmente discostarsi dal montismo…) e quindi promuovono un’assemblea pubblica per giovedì 10 gennaio, ore 21.00, presso il Comune di Arezzo, Auditorium Ducci/Sala Montetini.
Nell’occasione verrà costituito il Comitato provinciale aretino dell’unica novità del panorama politico italiano di cui i giornali hanno l’ordine di parlar male o di ignorare, cioè la “Lista Rivoluzione Civile-Ingroia”, Comitato che verrà scelto direttamente dall’assemblea, democraticamente e senza filtri. E’ il momento di partecipare, tutte/i le/i cittadine/i, perché se non vi occupate di politica è quella che si occupa di voi!

Franca Corradini (Promotrice nazionale No-Berlusconi Day) – Elisabetta Simonti (Organizzatrice No-Berlusconi Day Arezzo) – Alberto Fabiani (ex Ferriera S. Giovanni V.no) – Vincenzo Lacroce (Movimento Arancione) – Francesca Marini (Popolo Viola Valdarno) – Gianfranco Morini (aderente al Comitato Acqua Pubblica Arezzo) – Benedetta Fracassi (Social Forum Firenze) – Gianni Mori (neoconsigliere comunale Sinistra per Arezzo) – D.ssa Lucia Bagnoli (Ginecologa). Seguono altre firme.
Italia dei Valori (IDV) – Rifondazione Comunista (PRC) – Comunisti Italiani (PdCI) – Federazione dei Verdi

Ultimi articoli