fbpx
11.5 C
Casentino
domenica, 21 Aprile 2024

I più letti

Il PD di Pratovecchio Stia conferma la fiducia per il terzo mandato al sindaco Caleri

Lunedì 19 febbraio si è svolta l’Assemblea del Circolo PD di Pratovecchio Stia che, con il voto, ha assunto la decisione di riconfermare la fiducia per il terzo mandato al sindaco Nicolò Caleri.  Il Circolo si è espresso positivamente sul lavoro svolto. In virtù della positiva valutazione sull’operato del sindaco e complessivamente della sua maggioranza il PD ritiene opportuno cogliere l’opportunità data dalla recente modifica della legge che consente ai sindaci sotto 15000 abitanti di poter fare un terzo mandato per accogliere la disponibilità di Caleri a proseguire amministrativamente alla guida del nostro Comune.

Dai buoni risultati fin qui raggiunti, la segretaria Roberta Visotti auspica la prosecuzione e l’allargamento dell’attuale compagine di governo anche ad altre forze politiche e civiche che condivideranno il programma e che intenderanno contribuire apportando valore al governo del nostro Comune per la prossima legislatura.

“In questi 10 anni il PD, assieme al PSI e alla forza civica Futura, hanno saputo guidare il paese con determinazione e passione, raggiungendo grandi risultati  sia nelle  opere pubbliche, che nello sviluppo culturale, turistico e sociale.” – ha detto la segretaria Visotti – Sotto la guida del sindaco Caleri le attuali forze di maggioranza sono riuscite a intercettare moltissimi e ingenti finanziamenti, che hanno permesso la realizzazione della Casa della Salute, della nuova Scuola dell’Infanzia, del Laboratorio di Arti e Mestieri oltre alla messa in sicurezza di molti edifici pubblici e alla valorizzazione di impianti sportivi, centri culturali e luoghi di socializzazione.

Crediamo quindi che questa esperienza che si sta concludendo, si debba considerare e valutare positivamente e che debba potersi ripetere proseguendo con il coordinamento del sindaco Caleri e con il supporto di tutta l’attuale maggioranza. Considerato inoltre che molti progetti e ricerche di finanziamenti non sono ancora concluse, sarebbe inopportuno interrompere questa esperienza politica/amministrativa ben avviata che ha trasformato, non soltanto l’immagine ma anche la sostanza del valore del nostro territorio.

Il Partito Democratico ritiene opportuno confrontarsi con le altre forze politiche e civiche per verificare la loro volontà a fare parte e ad unirsi al percorso amministrativo a cui stiamo lavorando. Servono nuove idee e nuove energie, nel solco dei valori riformisti e progressisti che hanno animato l’azione di governo degli ultimi 10 anni.

I prossimi 5 anni – prosegue Visotti – saranno fondamentali per il futuro del nostro paese perché sono gli ultimi nei quali potremmo godere delle risorse aggiuntive a cui abbiamo avuto accesso con la fusione dei Comuni di Pratovecchio e Stia.  Sarà necessario integrare al meglio l’esperienza di amministratori esperti con quella di nuovi componenti la maggioranza, come espressione delle varie componenti politiche e civiche del nostro paese.

Nei prossimi giorni saranno avviati gli incontri con le forze politiche, con la cittadinanza e il mondo associazionistico e produttivo, per condividere il nuovo programma di governo per presentarci, a inizio giugno, davanti agli elettori. Sarà un percorso partecipato, intenso, articolato, produttivo e di valore. Sicuri che il sindaco Caleri con il PD e le altre forze di maggioranza, saprà, con la sua esperienza e la sua energia, guidarlo al meglio”.

Ultimi articoli

Articolo precedenteLa giusta idratazione
Articolo successivoL’insegnante di sostegno