fbpx
30.3 C
Casentino
domenica, 26 Giugno 2022

I più letti

In Casentino intensa attività di controllo dei Carabinieri

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Bibbiena hanno denunciato in stato di libertà un 24 enne, rumeno, residente in Casentino, per furto. Verso le 19.00 del 9 maggio scorso una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile interveniva presso un supermercato di Bibbiena, dove lo straniero aveva prelevato della merce. A seguito di perquisizione personale i militari dell’Arma recuperavano la refurtiva, che veniva restituita al titolare del negozio e, in una tasca dei pantaloni dell’uomo, rinvenivano una modica quantità di hascish. Il giovane veniva pertanto anche segnalato all’autorità amministrativa per detenzione di stupefacenti per uso personale.

I Carabinieri della Stazione di Strada in Casentino, nell’ambito di uno specifico servizio finalizzato al contrasto della diffusione degli stupefacenti, hanno segnalato all’Autorità Amministrativa nove persone, tra i 18 e i 44 anni, due fiorentini, un pistoiese, un empolese, un colombiano, un albanese, un indiano, un senegalese e un polacco che, nel corso di vari controlli, venivano trovati in possesso di modiche quantità di droga, del tipo marijuana e cocaina.

I Carabinieri della Stazione di Badia Prataglia, unitamente a quelli del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Arezzo, nell’ambito di servizi svolti in coordinamento con la Direzione Territoriale del Lavoro di Arezzo, hanno effettuato dei controlli a un cantiere edile sito nel Casentino, a conclusione dei quali hanno rilevato, a carico un 50/enne, responsabile della ditta e di un tecnico 49/enne, alcune infrazioni alle norme, che regolano la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro.

Ultimi articoli