Il Punto Nascita di Bibbiena è stato chiuso, la strada di fondovalle è disastrata. Le frazioni e tanti paesi sono lontane da Arezzo. Chi sarà il primo nato sulla SS71?

(ANSA) – CORTONA (AREZZO), 9 AGO – Parto in strada nell’Aretino: una quarantenne ha dato alla luce una bambina prima di arrivare in ospedale. Madre e figlia sono in buone condizioni di salute. Il fatto è accaduto verso le 20 dopo che una coppia, residente a Camucia di Cortona (Arezzo), ha chiamato il 118 da Terontola e la donna ha detto di essere incinta al nono mese e di avere le doglie. La coppia stava cercando di raggiungere Perugia dove avrebbe voluto far nascere quello che è il secondogenito. Ma il nascituro, una bimba, è praticamente già fuori. Sul posto viene inviata da Cortona un’ambulanza con il medico a bordo. Mentre il parto va avanti in strada l’infermiere dalla centrale del 118 dà le istruzioni alla coppia. Quando arriva l’ambulanza la bambina è già nata e sta bene. Madre e figlia sono attualmente all’ospedale di Arezzo.