ducati

Presso la web farm Aruba di Arezzo si è tenuta stamani la presentazione ufficiale dell’Aruba.it Racing-Ducati Superbike Team, occasione anche per vedere le nuove Panigale R affidate ai riconfermati Chaz Daviez e Davide Giugliano, ma anche e soprattutto per ribadire i propositi ambiziosi in vista del Mondiale Superbike 2016. L’unico obbiettivo, per nulla mascherato nel corso della presentazione, è rappresentato dalla conquista del titolo iridato tra le derivate della serie: un traguardo alla portata del sodalizio Aruba.it e Ducati per potenziale tecnico e sportivo della squadra più vittoriosa di sempre nella storia del WorldSBK.
“Lo scorso anno per noi è stato il primo di impegno diretto in Superbike e non sapevo cosa aspettarmi in termini di emozioni“, ha commentato Stefano Cecconi, Amministratore Delegato Aruba S.p.A. e principale artefice della partnership vincente tra Aruba e Ducati in Superbike. “Con l’esperienza del 2015 quest’anno so cosa aspettarmi conoscendo meglio la nostra realtà e, ne sono convinto, non mancheranno sicuramente le emozioni“.
Dal Casentino parte la sfida: vincere il mondiale SBK 2016. Prima tappa fra tre settimane in Australia…

 

CASENTINO2000 e la FRUSKA con i piloti.