Tornano nei paesi del Casentino i mercati, ora non solo con i banchi alimentari, ma anche con tutti gli altri tipi di merci, come l’abbigliamento. Da oggi a Bibbiena, domani a Soci e Pratovecchio. Nella prossima settimana lunedì a Strada e Subbiano, martedì mattina a Ponte a Poppi, nel pomeriggio a Stia e marcoledì a Rassina. E tutti gli altri.

Si raccomanda il rispetto delle norme contenute nelle Linee Guida per la riapertura delle attività economiche e produttive della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome del 16 maggio 2020.

Le norme sono le seguenti:

  • Mantenimento del distanziamento interpersonale;
  • Accessi regolamentati e scaglionati in funzione degli spazi disponibili, differenziando, ove possibile, i percorsi di entrata e di uscita.
  • Ampia disponibilità e accessibilità a sistemi per la disinfezione delle mani.
  • Uso dei guanti “usa e getta” nelle attività di acquisto, particolarmente per l’acquisto di alimenti e bevande.
  • Utilizzo di mascherine sia da parte degli operatori che da parte dei clienti, ove non sia possibile assicurare il distanziamento interpersonale di almeno un metro.
  • Informazione per garantire il distanziamento dei clienti in attesa di entrata: posizionamento all’accesso dei mercati di cartelli almeno in lingua italiana e inglese per informare la clientela sui corretti comportamenti.