fbpx
19.6 C
Casentino
domenica, 3 Luglio 2022

I più letti

UISP: il punto sulle casentinesi

di Francesco Benucci – “E vissero tutti felici e contenti”…almeno in 1°Divisione! Eh, sì perché la penultima giornata di questa categoria ha regalato grandi soddisfazioni alle squadre casentinesi ancora “in corsa” per qualcosa… vediamole nel dettaglio!
Avevamo lasciato il Badia Prataglia in piena lotta per la promozione e il Chiusi della Verna 2005 “indaffarato” per ottenere una salvezza che fino a poco tempo fa appariva lontanissima: ebbene, i primi non hanno fallito e nel match casalingo che li vedeva ospitare il Ciao Club non hanno lasciato scampo ai malcapitati avversari travolti con un eloquente 4-1; a rendere però il risultato un vero e proprio passe-partout per l’Eccellenza ha contribuito in maniera decisiva la sconfitta dei rivali della Berta ’97 sul campo del Boca Strada Juniors: i Casentinesi, che tra l’altro non avevano più nulla da chiedere al campionato, col loro 1-0 hanno regalato una grandissima gioia ai compagni di vallata! Fuochi d’artificio anche per il già citato Chiusi che di fatto aveva già ipotecato la salvezza in settimana vincendo il recupero con lo stesso Boca Strada: per questo il capitombolo casalingo contro la fortissima Superpoppa (0-2) è stato assolutamente indolore! Si sono ben comportate anche due squadre dalla classifica ormai tranquilla come il Bar la Siesta e il Castelluccio: i primi si sono imposti, davanti al pubblico amico, contro il QPS Andrea (2-0), i secondi hanno regolato, a domicilio, il fanalino di coda (Desmo) col minimo scarto (0-1).
Anche in 2°Divisione, dove i giochi erano praticamente fatti, non sono mancate le emozioni. Il Pratovecchio Calcio ha impattato con la Puglia Club ’90 terza in classifica al termine di un match vibrante e combattuto (1-1); ne ha approfittato il G.S.Poppi che con un rocambolesco 2-3, in quel di Monterchi, ha battuto il Citerna 2011 e ha consolidato un quarto posto che non varrà la promozione ma che sicuramente merita tanti complimenti! Sugli scudi anche la Lokomotiv Rassina che torna dal campo dell’Orciolaia con una vittoria roboante che non ammette repliche (0-4). Pareggio interlocutorio infine per il Marcena che rincasa dalla trasferta con l’Etruria con un 1-1 che non smuove troppo la comunque dignitosa classifica.
La squadra della settimana è il Boca Strada Juniors che, pur non avendo nulla da chiedere al campionato, ha sfoderato una prova tutto cuore vincendo contro una big della categoria, facendo un piacere ai ragazzi del Badia Prataglia e regalandosi un sabato da ricordare!

Ultimi articoli