fbpx
21.9 C
Casentino
venerdì, 7 Ottobre 2022

I più letti

UISP: la giornata delle casentinesi

di Francesco Benucci – Nel 1968 Morandi cantava “scende la pioggia ma che fa”…diciamo che fa danno…nel contesto calcistico s’intende! Così l’ennesimo fine settimana “ricco” di perturbazioni ha inciso profondamente sul regolare svolgimento dei campionati UISP anche se c’è da dire che, nelle non molte partite disputate, si sono registrate grandi emozioni, in particolare per quanto riguarda la 2°Divisione. Ma procediamo con ordine.
Giornata sottotono per le Casentinesi impegnate in Eccellenza. A cominciare dal Castelnuovo Falciano che era sì impegnato in una proibitiva trasferta contro la capolista New Old Boca ma che è uscito dal campo con una sconfitta per 4-1 pesante da digerire. Strana annata quella dei ragazzi di Subbiano che alternano buone prestazioni a dolorosi blackout. Lascia l’amaro in bocca anche il pareggio casalingo (1-1) ottenuto dal Ciclone contro l’Asa calcio. Poteva essere l’occasione per spiccare un deciso balzo in avanti in graduatoria ed invece, dopo il gol di Ozzola, gli stiani hanno subito il pareggio proprio nell’ultima azione del match! Altrettanti rimpianti suscita il 2-2 dello Spartak Bibbiena sul campo dell’Atl.Piazzetta; in assoluto il segno X non è certo da buttare ma visto l’andamento della partita il rammarico è legittimo: dopo l’iniziale svantaggio, i nostri, trascinati dal solito Tanci, hanno ribaltato il risultato ma anche loro, come Il Ciclone, si sono fatti raggiungere, mantenendo sì l’imbattibilità ma perdendo, forse, un’occasione. Rinviati infine i match casalinghi delle Logge contro l’Altotevere e del Corsalone contro i Lions S.Leo.
A proposito di rinvii, in questo senso la categoria regina è stata la 1°Divisione: non hanno avuto luogo né Bar La Siesta – Gricignano né Badia Prataglia – Superpoppa né il derby Chiusi della Verna 2005 – Castelluccio. Così alla fine, per quanto riguarda le Casentinesi, si è disputata solo la partita che vedeva il Boca Strada Juniors ospitare il Ponte Buriano; e a sorridere è stato proprio il team della nostra vallata, impostosi per 2-0, risalito a ridosso delle zone alte della classifica, desideroso di conseguire quella continuità di risultati che “invocavamo” la settimana precedente. Vedremo, a partire dal prossimo impegno, se la strada imboccata è quella giusta.
Come dicevamo all’inizio in 2°Divisione le emozioni non sono mancate, anzi! Innanzitutto si disputava un attesissimo derby d’alta classifica tra G.S.Poppi, padrone di casa, e Pratovecchio Calcio: che dire, lo spettacolo offerto dalle due compagini è stato senz’altro all’altezza come dimostra il pirotecnico 2-3 finale. L’ex Torpedo Blu, illuminata dalle giocate dell’ “highlander” Lunghi, sorpassa gli avversari di giornata in classifica; i ragazzi di Poppi meritano comunque gli applausi degli addetti ai lavori per quanto stanno facendo. Il turno in oggetto ha però regalato un’altra esaltante impresa che ha visto protagonista un team casentinese: stiamo parlando del successo ottenuto dalla Lokomotiv Rassina sul campo del Puglia Club ’90 secondo in classifica (1-3), un risultato sorprendente che conferma la crescita di una realtà protagonista anche nell’ultimo numero di CASENTINO2000. Rinviata infine la partita del Marcena impegnato in trasferta contro la Nuova Biturgia.
Entrambe hanno vinto fuori casa segnando tre gol, entrambe lo hanno fatto contro avversarie temibilissime, entrambe hanno compiuto un bel balzo in avanti in classifica, insomma le squadre della settimana non possono che essere due…complimenti al Pratovecchio Calcio e alla Lokomotiv Rassina!

Ultimi articoli