di Francesco Benucci – Se le piogge dello scorso weekend non avevano intaccato il normale svolgersi dei campionati UISP, il gelo con tanto di nevischio di questo fine settimana ha fatto alcune “vittime illustri” perlomeno in una categoria!

È il caso dell’Eccellenza visto che ben tre match con le casentinesi protagoniste sono stati rinviati: stiamo parlando di CSBS Casentino – Gricignano, New Old Boca – Il Ciclone, Banco Latino – Le Logge. Considerando che il Badia Prataglia giocherà la sua partita nella serata di lunedì sul campo dell’Asa Calcio, l’unica squadra di cui possiamo fare la cronaca è lo Spartak Bibbiena ma, ahinoi, non si tratta di una cronaca lietissima: il pareggio per 1-1 (rete di Gennai), in casa, contro il Ciao Club è da considerare come un mezzo passo falso anche se va ricordato che pochi giorni prima i nostri avevano stravinto il recupero col Badia Prataglia e quindi potrebbero aver risentito dell’impegno infrasettimanale.

In 1°Divisione c’era molta attesa per il derby tra Il Corsalone e il Chiusi della Verna 2005, derby che, al termine di un’interessante battaglia sportiva, ha dato come esito un salomonico 1-1: i primi ringraziano Donati e si mantengono ai vertici della classifica, i secondi, con Tallarino sugli scudi, ottengono un punto preziosissimo su un campo arduo e si rinfrancano dopo un inizio stagione balbettante! Chi non ha avuto un inizio stagione balbettante è certamente il River Partina che vince in trasferta col Ceciliano: l’1-2 di giornata, firmato da Agostini e Chianucci, proietta i nostri sempre più in alto, ad un passo da un primo posto che equivale ad un sogno ad occhi aperti! Il sogno l’avrebbe potuto addirittura toccare con mano il Falciano ma il Pionta Saint Germain ha imposto ai valligiani lo stop casalingo: poco male, il pirotecnico 2-2 sarà stato comunque fonte di divertimento per spettatori e protagonisti compresi i goleador Pallotti e Izzo! Chi non conosce le vie di mezzo è il Deportivo Capolona che vince o perde; stavolta purtroppo, nonostante la doppietta di Cipriani, incappa nella sconfitta sul terreno del Wineuropa: un KO per 3-2 in trasferta ci può stare ma dai ragazzi del Depor ci aspettiamo sovente grandi imprese! Non sarà una grande impresa ma lo 0-0 casalingo conseguito dal G.S.Poppi può comunque essere accolto con favore: un punto fa sempre comodo e l’Atl.Piazzetta non è un avversario morbido! Riposava il Bar La Siesta.

In 2°Divisione continua la marcia inarrestabile del Boca Strada Juniors che inanella la sesta vittoria consecutiva strapazzando, davanti al pubblico amico, un avversario ostico come il Lions San Leo: il 4-1 (confezionato dalla tripletta di Gerini e dall’acuto di Gonnelli) è un chiaro messaggio ai naviganti…la banda di Ferri fa sul serio! Fa sul serio anche la Nuova Biturgia che conferma il suo ottimo inizio campionato nel modo che a noi piace meno, cioè battendo una casentinese: stiamo parlando del Lokomotiv Rassina che, nonostante il guizzo di Giovani, perde 3-1 in una trasferta comunque ostica e che speriamo inverta marcia viste le difficoltà di questo autunno. Buon pareggio per 1-1 (gol di Cantore e Di Tomaso), infine, nel derby Bayern Guido Monaco – Marcena: i secondi restano imbattuti e confermano la loro permanenza nelle zone nobili della graduatoria, i primi bloccano la marcia di un undici in gran forma e dimostrano la loro propensione per il segno X!

Il successo più convincente della settimana, per le modalità, alla luce del temibile avversario, in ossequio alla continuità di risultati, è senza dubbio quello del Boca Strada Juniors (nella foto)… complimenti!