fbpx
8.3 C
Casentino
mercoledì, 30 Novembre 2022

I più letti

Unione dei Comuni, sciolta la seduta del Consiglio. La protesta delle Liste Civiche

Il Gruppo di Minoranza dell’Unione dei Comuni del Casentino ha fatto sciogliere, dopo poco l’inizio del lavori, il Consiglio dell’Unione di Venerdi 4 luglio. A far decadere la seduta consigliare, è stata l’interrogazione posta da Giacomo Bernacchi e Lucia Tanti, i quali hanno evidenziato sostanzialmente l’illegittimità di un’assemblea in cui si sarebbe dovuto approvare il bilancio preventivo ma nella quale di fatto mancavano i rappresentanti dei comuni.
Il Presidente dell’Unione Agostini ha accolto l’interrogazione convocando la seduta a martedì 8 luglio quando, anche i comuni di Poppi e Castel San Niccolò, avranno i loro rappresentanti.
Il gruppo di Minoranza dell’Unione commenta: “Ringraziamo il Presidente Agostini per aver compreso le perplessità della Minoranza , delegata anch’essa per garantire il dovere costituzionale dei comuni nonchè la piena legittimità di ogni atto nell’interesse dei cittadini. Pertanto ci rivolgiamo agli uffici competenti dell’Unione, in particolare al loro diretto responsabile il dottor Paolo Grifagni Segretario Generale, sollecitando una maggior attenzione nello studio e valutazione delle pratiche”.
La stessa Minoranza rammenta che nell’ ultimo statuto, modificato e approvato nei consigli comunale, si dichiara (art 13 comma 5) che, decorso il termine dei 30 giorni per eleggere i propri rappresentanti in seno all’ Unione, se un comune non ha provveduto all’elezione medesima, i componenti di diritto del consiglio dell’Unione sono il sindaco e un consigliere di maggioranza e di minoranza individuati dalla legge regionale. A questo proposito i rappresentanti dell’opposizione ribadiscono: “A noi sembra che, in questa seduta ciò non sia stato fatto. Apprezziamo per questo il fatto che il Presidente sia stato molto più scrupoloso degli uffici che dovrebbero essere preposti a farlo. Le Minoranze del Casentino saranno sempre presenti e accorte, per il bene della democrazia , della trasparenza nell’interesse dei cittadini”.
Gruppo Minoranza Unione dei Comuni del Casentino

Ultimi articoli