fbpx
5.4 C
Casentino
domenica, 25 Febbraio 2024

I più letti

Gruppo Scart, il packaging del futuro

Questa storia inizia nel 1977 e sembra un trattato di filosofia. Questa storia, infatti, inizia quando qualcuno comincia a sostenere che il contenitore è fondamentale per il contenuto, che non solo lo definisce, ma che risulta essenziale al suo stesso essere.

Questa è la storia di Gruppo Scart che, da piccolo scatolificio, è diventato un punto di riferimento internazionale nel campo degli imballaggi industriali e del packaging di qualità con oltre 50 milioni di fatturato, 130 dipendenti, 4 siti produttivi e un sogno che sta venendo fuori dalla sua scatola dorata.

“Io e mio fratello ci appassionammo alla polvere della carta, al suo odore che ti entra dentro e poi è difficile toglierlo del tutto”, con queste parole Giorgio Patrocchi si riprende un ricordo lontano per dare un inizio a questa storia che parte dall’acquisto da parte dei fratelli Patrocchi di un piccolo scatolificio e dall’intuizione che avrebbe potuto diventare molto di più.

L’azienda inizia ad espandersi con il trasferimento nel 2005 nella nuova sede di Bibbiena, sul fondovalle del bel Casentino, culla ed ispirazione verde del Gruppo Scart, e l’apertura di altri stabilimenti produttivi ad Imola, Turate e Laterina.

Proprio come un albero che dalle proprie radici si protende verso l’alto attraverso le sue ramificazioni, così avviene per Gruppo Scart ben solida nelle sue radici natie ma rivolta ad una capillarizzazione sia logistica che produttiva sul territorio nazionale. La linfa di tutto il sistema è l’ufficio tecnico dove quotidianamente vengono perseguite ricerca e sviluppo di prodotti in cartone e legno certificati, di altissima qualità sia in termini di scelta di materie prime che in termini di sicurezza.

Negli anni la sostenibilità ambientale delle soluzioni proposte e del packaging realizzato è stata una caratteristica sempre più incisiva. La consapevolezza dell’impatto ambientale che il comparto del packaging ha nel mondo odierno ha spinto costantemente Gruppo Scart a ricercare soluzioni innovative e sostenibili con la finalità di ridurne al massimo l’impatto ambientale garantendo al contempo i massimi standard in termini di qualità, sicurezza e protezione.

La grande scommessa rimane il futuro in cui il packaging del Gruppo Scart diventerà ancora più ecologico, nonostante già oggi, certificazioni già conseguite, permettono all’azienda di garantire la provenienza responsabile dei materiali utilizzati per i propri prodotti e quindi di perseguire un obiettivo di produzione rispettosa dell’ambiente. Il futuro dell’azienda appare tracciato, almeno nelle intenzioni della famiglia. Saranno infatti attivati progetti per lo studio e la produzione di nuovi modelli di packaging con la presentazione di alcuni prodotti brevettati e realizzati con materiali completamente riciclati e riciclabili. A questo si aggiungeranno percorsi che legheranno l’azienda al territorio ed ai giovani con l’apertura di un’Accademia del Packaging sostenibile, dedicata alle persone del territorio, in cui saranno condivise ed approfondite le tematiche presenti e future inerenti questo settore.

“Un sogno? No, tutti i sogni diventano realtà nel momento stesso in cui noi ci mettiamo a loro disposizione e iniziamo a lavorare” dicono dalla famiglia Patrocchi che conclude: “La nostra è la storia di un’emozione e continua a esserlo, un’emozione che ha avuto bisogno di idee e concretezza, dai noi differentemente rappresentate e di visioni sul futuro, che oramai da qualche anno trovano espressione nei più giovani accanto a noi”.

La capacità di progettare packaging in multi materiale completamente ecologico, ma al tempo stesso sicuro, capace di proteggere qualsiasi oggetto venga posto all’interno, arriva da un’idea che sembrava solo una visione… oggi quei contenitori trasportano merce di ogni tipo in tutto il globo.

Il contenitore definisce e fa essere il contenuto? La risposta non può che essere positiva e trovare la sua espressione in un packaging sicuro, protettivo, innovativo ed ecosostenibile volto a contenere tutti i sogni per il futuro. Ma il futuro è il tempo di Gruppo Scart.

Ultimi articoli