fbpx
17.7 C
Casentino
martedì, 30 Maggio 2023

I più letti

Il segreto del Fegato

di Giuseppe Attanasio – Primavera significa dare spazio all’ideazione, alla creatività e a tutto ciò che è stato represso durante i mesi freddi. L’animazione della materia, che si esprime nella fioritura, è come un invito a mettere in movimento ogni parte del nostro corpo, in particolare la mente e i muscoli. L’organo che in Medicina Cinese governa questa stagione è il Fegato ed in particolare la sua essenza chiamata Hun.

Questa si riferisce all’essenza della visione ideativa dell’individuo, con tutto ciò che consente la programmazione di nuove esperienze o progetti di cambiamento. Con lo Hun si può andare lontano ed esplorare nuovi traguardi e affrontare nuove sfide, così come fa la natura con la linfa che arriva fino ai rami più piccoli ed estremi. In questo periodo il Fegato deve dare il suo massimo e, se questo è appesantito da una alimentazione poco sana, non riesce a dare quello che ci si aspetta. La limitazione non è accettata dal Fegato e così, se non in equilibrio, l’individuo diventa irascibile, collerico e confuso nell’ideazione. Il segreto per affrontare al massimo la Primavera è avere un Fegato che funziona bene!

In questa stagione lo Hun deve volare ed esprimere il massimo di se stesso, comprese le proprie emozioni senza perdere il controllo; al contrario, quando lo Hun è disturbato, possono insorgere problemi come ansia, depressione, aggressività o mania.

21, che in eccesso sale verso l’alto creando patologie a carico della testa, comprese le cefalee. Anche le lombalgie sono frequenti, insieme alle contratture muscolari; poiché il Fegato governa i muscoli ed i tendini, se non in equilibrio provoca contratture e dolori muscolari. In fondo questo è il momento di correre verso nuovi traguardi, come detto in precedenza, e se i muscoli non rispondono diventa difficile raggiungerli, anche idealmente. Inoltre il Fegato ha la capacità di regolare il flusso energetico garantendo così il corretto funzionamento del sistema digestivo, essendo anche responsabile della produzione di bile, che aiuta a digerire i grassi. Se il fegato non funziona correttamente, possono verificarsi problemi come indigestione, gonfiore addominale, mal di testa, irritabilità, depressione e stanchezza.

Cosa influisce negativamente sul Fegato? Innanzitutto la cattiva abitudine alimentare, in particolare l’eccesso di grassi e di zuccheri che si fa durante l’inverno, ma anche di alcool. Inoltre lo stress e l’eccesso di usura lavorativa senza un vero recupero, possono essere responsabili di alterazione energetica del Fegato. La sedentarietà, la mancanza di movimento muscolare e di aria aperta, contribuiscono al ristagno energetico e favoriscono le cattive abitudine alimentari e di stile di vita.

Per mantenere il Fegato in buona salute in primavera, la medicina cinese consiglia di mangiare alimenti freschi e leggeri, come frutta e verdura, evitando invece i cibi grassi e pesanti. Inoltre, è importante mantenere uno stile di vita attivo e praticare attività fisiche regolari per stimolare il flusso energetico del corpo.

In sintesi, la primavera è una stagione importante per il mantenimento della salute del Fegato, secondo la medicina cinese. Una dieta sana ed equilibrata, l’esercizio fisico regolare e uno stile di vita attivo sono tutti fattori importanti per garantire il corretto funzionamento del Fegato e del sistema digestivo durante questa stagione di rinascita e rinnovamento.

Rubrica ESSERE L’Equilibrio tra Benessere, Salute e Società – Dott. GIUSEPPE ATTANASIO Medico di medicina generale e della medicina integrata. Specialista in psicoterapia cognitivo-comportamentale costruttivista orientata ai sistemi complessi

Ultimi articoli