Le donne non saranno “adatte” a fare fisica, ma sul tatami ci sanno stare, eccome. Un po’ di ironia potrà accettarla anche il buon professor Strumia appena radiato dal Cern, visto che lo facciamo per celebrare il risultato di cinque piccole grandi atlete della nostra terra. Lo scorso 30 Settembre  a Firenze si è tenuto, infatti, il Campionato Regionale – Qualificazione ai Campionati Italiani Kumite Categoria Esordienti. La società Dai karate Club di Soci ha ottenuto la qualificazione di ben 5 atlete piazzandosi terza società su 25 a livello regionale. Le ragazze Asia Giordano e Caterina Piantini nella categoria – Kg. 47 , Iris Bernacchi nella – Kg. 53 , Raffaella Giordano ed Anna Occhiolini nella – Kg. 60. Sono state accompagnate dal Maestro Piermario Brami, dagli allenatori Andrea Lippi e Alessio Norcini e dalla mascotte Costanza.

Cinque atlete e cinque qualificate ai campionati italiani: un bel risultato sul quale stiamo lavorando da tempo”, commenta il Maestro Piermario il quale continua: “La scuola crede molto nella formazione della persona, poi dell’atleta. Cosa mi aspetto dai Campionati italiani? Devo essere sincero, considerato l’impegno della scuola e soprattutto delle atlete un podio lo vedo all’orizzonte…Come ho detto e scritto alle nostre ragazze, il lavoro paga. Dal 21 Agosto hanno ripreso gli allenamenti con costanza ed impegno ed in gara si è visto, hanno combattuto senza mai tirarsi indietro e ben figurando anche negli incontri persi. Testa e cuore ed un pizzico di fortuna, quella ci vuole sempre. Asia seconda e Caterina terza, Iris quinta, Raffaella seconda ed Anna quinta nelle rispettive categorie. Ora avanti per i Campionati Italiani ad Ostia del 19-21 Ottobre. OSS”.

Una grande soddisfazione per la società Virtus Archiano che accorpa vari sport tra cui il Karate, soddisfazione anche per la comunità che accompagnerà le cinque “furie” fino ad Ostia e tiferà per loro. Il Dai Karate Club è rappresentato dallo storico Mestro Piermario Brami, uno di quelli che ricorda tanto le figure mitiche del karate nei film della nostra infanzia: taciturno, scorza dura e grande umanità, riflessivo, forte e soprattutto paziente. Brami  è un Maestro di karate Fijlkam, diplomato al centro CONI dell’Acqua Acetosa di Roma nel 1992, all’età di soli 28 anni, tra i maestri più giovani d’Italia, cintura nera 6° dan dal 2008 che dal 1990 ha dato vita all’Associazione Sportiva Dilettantistica Dai Karate Club (parte della Polisportiva Virtus Archiano), società di karate affiliata alla F.I.J.L.K.A.M.

I primi complimenti sono arrivati dall’Assessore allo Sport Francesca Nassini che commenta: “Come posso da sportiva vera non essere emozionata? Diciamo che alla notizia ho gioito e non ho ancora finito di farlo. Il campionato Italiano è importante, ma la nostra vittoria è già qui: cinque ragazzine determinate che con serietà hanno conquistato il loro sogno. Direi, bellissima sensazione, bellissimo risultato. L’Amministrazione ha investito tanto nello sport e essere a fianco di questo mondo ripaga di tutto”.