fbpx
6.9 C
Casentino
lunedì, 28 Novembre 2022

I più letti

SPRECHI A CAPOLONA – Lega Nord: “C’è crisi, le strade sono sempre dissestate, ma il sindaco si preoccupa solo di assumere personale”

«La crisi colpisce Capolona, le cui strade sono piene di buche, ma per il sindaco la cosa più importante è avere un proprio staff che annualmente viene allargato con nuove assunzioni». È la denuncia di Giacomo Bardi, segretario della Lega Nord Casentino che commenta la deliberazione numero 70 della Giunta comunale di Capolona.

«In questa delibera – spiega l’esponente del Carroccio – si conferma quanto già deciso nell’atto deliberativo numero 57/2012 “in merito all’incremento della percentuale di servizio part-time (dal 66,67% al 91,67%), per il posto […] istruttore direttivo amministrativo-contabile Categoria ‘D1’”. E ciò previa modifica della dotazione organica del personale dell’Ente. In più, si dispone che un collaboratore professionale Categoria “B3” passerà da part-time al 50% all’80,56%. Ma non è finita qui. Vista la crisi imperante, la Giunta di Capolona ha deciso di assumere a tempo determinato full-time un dipendente di categoria “C1”, “da assegnare all’Ufficio di staff del Sindaco” e di assumere “mediante l’attivazione dell’istituto della mobilità fra Enti […], di un dipendente di categoria ‘C’, profilo professionale di ‘istruttore tecnico’ e […] con orario part-time”. In quest’ultimo caso, perlomeno non è stato confermato il full-time disposto dalla deliberazione numero 57».

Secondo Bardi, «tutto ciò è scandaloso. Un Comune come Capolona, che conta 5.500 abitanti, non può avere uno “Staff del Sindaco”. Manco fosse Milano… Al Sindaco Brogi voglio ricordare che, dentro la macchina comunale, ci sono valenti dipendenti che possono sopperire e soddisfare qualsiasi sua richiesta amministrativa. Perciò, non si ravvisa la necessità di spendere decine e decine di migliaia di euro all’anno in più per soddisfare le smanie di grandezza di Brogi».

Lega Nord Casentino

Ultimi articoli