fbpx
10.5 C
Casentino
domenica, 2 Ottobre 2022

I più letti

Un’ennesima vittoria di Pirro quella sventolata sulla stampa dal Sindaco di Poppi

L’aver creato in Casentino due poli scolastici per le scuole superiori è una palese vittoria della vecchia politica. In un momento in cui gli Enti locali sono chiamati ad una stretta sui costi, di fatto si ripristinano due posti dirigenziali, un preside ed un amministrativo. L’altro fatto sconcertante è che si creano due poli deboli che rischiano di vedersi tagliare risorse e funzioni vista l’esiguità degli alunni che li frequentano. Vedremo prossimamente se questo è un atto preparatorio per l’ennesima sistemazione del “tesserato” di turno oppure un’errata valutazione tout court. Incomprensibile togliere un istituto tecnico dal polo tecnico per fonderlo a quello umanistico con evidente contraddizione in termini. Nonostante lo sventolare della bontà dell’Unione, di fatto il Sindaco di Poppi ha preferito percorrere la scelta del campanile in contrasto con la linea espressa dalla conferenza zonale della scuola. Forse uno degli ultimi atti a danno della nostra vallata di cui si è resa complice la nostra “amata” Provincia. Che avesse avuto ragione il governo centrale ad accorparla? Sconcerta l’assordante silenzio dei paladini di una scuola moderna al servizio degli alunni e che sembra andare invece incontro alle poltroncine e strapuntini d’oro che in questo momento tanto feriscono tanti cittadini in difficoltà.
Anselmo Fantoni, Sindaco di Pratovecchio

Ultimi articoli