I prossimi sabato 10 e domenica 11 novembre, Bibbiena si appresta ad ospitare la seconda edizione del Renault Rally Event, per un fine settimana dedicato allo sport e al divertimento.

Strade e piazze del capoluogo casentinese verranno trasformate per l’occasione da Renault Italia che allestirà un vero e proprio villaggio con diverse aree a disposizione dei visitatori: dal padiglione storico, per un salto nel passato tra le auto che hanno segnato la storia della Marca Renault, all’area sport, dove ammirare la showcar della F1, i modelli sportivi di Renault, Twingo Renault Sport e Mégane Renault Sport, all’area animazione in cui cimentarsi con i simulatori di Rally, fino al padiglione elettrico, dedicato ai veicoli elettrici Renault come la Twizy, che il pubblico potrà provare in divertenti test drive.

Si preannuncia già come uno degli eventi sportivi dell’anno che porterà in terra di Arezzo grandi campioni e macchine davvero potenti. Fervono gli ultimi preparativi per il Renault Rally Event 2012, la competizione sportiva dove saranno protagonisti, tra gli altri, Robert Kubica, pilota polacco di Formula 1, i simpatici comici di Zelig e la bellissima Maddalena Corvaglia.

Sarà un’edizione ricca di eventi e spettacolo. In questo senso sabato 1o novembre alle 20,30 sarà possibile assistere alla prima prova speciale spettacolo che si snoderà lungo il circuito urbano di Bibbiena. In contemporanea, su un percorso disegnato nella verde vallata aretina del Casentino, si disputerà la seconda edizione del Renault Rally Event, interamente dedicato alle vetture da rally della Casa francese.

Matteo Caporali Assessore allo sport commenta: “Per Bibbiena è un vero privilegio ospitare un’ evento di tale portata ed importanza, un’occasione unica che, porterà nel nostro territorio non solo appassionati di questo sport ma anche molti visitatori che hanno l’occasione di assistere alla manifestazione e conoscere e vivere il Casentino. Un ringraziamento alla Scuderia Etruria e un grazie ai tecnici e collaboratori dell’ufficio manutenzione per il loro lavoro e supporto indispensabili anche in questa occasione”.

Tags: