fbpx
0.7 C
Casentino
lunedì, 28 Novembre 2022

I più letti

Il Casentino? Di moda anche a New York

“… Deriva dalla valle toscana che porta lo stesso nome, dove la lavorazione della lana è una tradizione che risale agli Etruschi. Il look distintivo del Casentino è dato da piccoli riccioli sulla superficie del tessuto. L’effetto è intenzionale, per rendere la lana sia più calda che durevole. Nel Medio Evo, i monaci toscani indossavano vesti di lana Casentino. Casa Savoia, che ha regnato sull’Italia verso la fine del 19° secolo, utilizzava un panno di una luminosa varietà arancione, per riscaldare i loro beni più preziosi, i loro cavalli. Questo colore arancione è diventato il colore tipico del Casentino, quando gli uomini fiorentini cominciarono ad usarlo per cappotti, di solito doppiopetto. Verdi e Puccini ne erano grandi ammiratori. I cappotti in Casentino sono ancora indossati dagli uomini italiani di oggi, in particolare in Florence. Se trovate il colore arancione o il doppiopetto stile mantello Casentino tradizionale troppo particolare, è possibile averlo in meno roboanti colori marroni, blu e grigi…”
Questa è la libera traduzione della presentazione che il prestigioso negozio di New York, situato sulla 37a strada vicino alla Penn Station, Nomanwalksalone fa del nostro panno Casentino.
In questo autunno-inverno, l’uomo di classe newyorkese veste anche Casentino…

Ultimi articoli