Una speranza e una domanda dominano la copertina del numero 258 di CASENTINO2000 di maggio 2015.
Sono legate al progetto che dovrebbe vedere in agosto l’inaugurazione sul Pratomagno di un monumento e di un percorso dedicati all’aviatore australiano Hinkler, che si schiantò con il suo aereo proprio in quei luoghi. Dall’altra parte del mondo questo evento è notizia da TG nazionali, qui non si sa niente e alcune considerazioni del Badalischio contribuiscono a spiegare meglio quale sia la situazione dell’accoglienza turistica in Casentino…

Da questo numero ritorna una rubrica che ha avuto un grande successo alcuni anni fa: “Le Bellezze del Casentino”.
Si parte con Irene…
Proponiamo poi un confronto di idee tra i Cobas e la Fiom-CGIL partendo dalla raffica di comunicati che sono usciti nelle ultime settimane sulla Borri. Potrete così conoscere le idee dei due sindacati su questa vicenda, mentre l’azienda…

A Pratovecchio Stia torniamo a parlare del project financing e della realizzazione della nuova scuola media e di altre opere ancora rimaste solo sulla carta. Tutto parte dal mancato inserimento delle scuole del Comune dell’Alto Casentino nel programma della visita del Ministro della Pubblica Istruzione Giannini, dello scorso mese. Come mai è stata fatta questa scelta, visto anche che nessuna delle due scuole di Pratovecchio Stia è stata ancora ufficialmente inaugurata?

Saliamo verso il Falterona e arriviamo a Montalto, ad uno degli accessi ai boschi delle Foreste Casentinesi. Qui troviamo la “sbarra della discordia” con il suo divieto di accesso al Parco, che però esclude i residenti di Pratovecchio Stia. E’ giusto che solo loro abbiano questo diritto? Invece, non sarebbe più opportuno trasformare questo “problema” in un’opportunità anche per il turismo?

Andiamo poi a Strada in Casentino dove la decisione del Comune di chiudere i locali che ospitavano il punto prelievi e gli ambulatori ha creato discussioni e disagi.
I cittadini hanno anche organizzato una raccolta di firme, e la questione è arrivata addirittura in Consiglio regionale.
Poi, i ragazzi dell’ISIS “Enrico Fermi” di Bibbiena, propongono un’altra invenzione che si preannuncia essere un nuovo successo, dopo i progetti presentati negli ultimi anni che hanno permesso di ottenere importanti riconoscimenti a livello nazionale.
Mentre a Ponte a Poppi si rinnova il vertice dell’Associazione Attività Produttive, nuove idee e propositi per rendere sempre più accogliente e vivo il paese casentinese.

Infine, chimica e agricoltura, un binomio che anche in Casentino può creare problemi per l’ambiente e produrre un inquinamento delle acque.
Per lo sport, invece, il debutto nella pallavolo che conta di Letizia Savelli, di Stia, che ha mosso i primi passi nella V.B.C.Arnopolis e poi, il “Memorial Alessandro Niccolini”, il torneo di calcio organizzato dalla Polisportiva Virtus Archiano.

Non dimentichiamoci le pagine dedicate alle associazioni: un’intervista alla presidente di Agnese con Noi che torna sulla vicenda pulmini e le attività dell’Associazione ADRA di Pratovecchio Stia.
Inoltre le rubriche di benessere, cucina, animali, natura…

Non perdete anche tutti i nostri servizi televisivi di approfondimento sui temi e i problemi del Casentino su CASENTINO2000TV, in onda su Teletruria il venerdì alle ore 19.20.
Quindi buona lettura e… Buona visione!