fbpx
30.3 C
Casentino
domenica, 26 Giugno 2022

I più letti

Anche qui abbiamo Wanda Nara

Ormai la conoscono tutti, stiamo parlando di Wanda Nara, moglie e agente di Icardi, centravanti dell’Inter ora in rotta con società e tifosi. La signora Wanda sembra dettare i comportamenti e le scelte del giovane Icardi in un continuo braccio di ferro con l’Inter, forse per ottenere un rinnovo di contratto più lauto di quanto già il marito ha sottoscritto. Diciamo subito che non è una questione di donna o uomo, sarebbe lo stesso a parti invertite, ma la signora Wanda sembra davvero che voglia sovrastare il marito; insomma tra i due le palle ce l’ha lei.

Anche a Bibbiena è presente una “Wanda Nara”, diciamo politica. Stiamo parlando di Federico Lorenzoni. Naturalmente niente da dire dal punto di vista professionale (è un tecnico capace e preparato) o personale, Lorenzoni, con quel suo fare da orso Yoghi ci resta anche simpatico, ma se metti un orso dentro una cristalleria, poi sono comunque guai seri.

Da più parti si dice, e anche per noi è così, che dietro alla candidatura Galastri ci sia Lui, il nostro ex assessore bernardiniano, capo della parte “meno di sinistra” del PD di Bibbiena, transfugo datato di svariate parti e posizioni politiche.

Secondo noi badalischi e dalla nostra umile visuale strisciante, vogliamo invece dare un consiglio a Galastri.

Se vuole provare a vincere davvero le elezioni, è bene che si disfi deciso, prima possibile e in modo ufficiale, di questa Wanda Nara nostrale e di cosa rappresenta perché, sempre secondo noi badalischi, ogni volta che il Lorenzoni parla a suo nome, il Dottore perde una fettina di possibile consenso. Forse anche gli stessi elettori del PD ne sarebbero contenti.

Dottor Galastri, dia retta, un bel taglio netto e via, E’ ancora in tempo, forse…

Il Badalischio Elettorale

 

Ultimi articoli

Articolo precedenteMuseo della Lana: un’idea di successo
Articolo successivoMani di forbice