Layout 1CASENTINO2000 è in edicola con il numero 273 di agosto, nel quale torniamo a parlare di Banca Etruria e soprattutto dei truffati che nella vicenda hanno perso migliaia di euro. Marzia, Carmela e Giovanna si sono viste portare via 350.000 euro. Il mese del cocomero e delle sagre per eccellenza sarà per le famiglie dei truffati un altro mese di lotte e di attese, nella speranza che il “Decreto Rimborsi” gli restituisca quello che gli è stato rubato. Una testimonianza, quella delle tre donne, tutta da leggere, che rispecchia la situazione e il disagio vissuto in questa storia anche da tanti altri casentinesi.

Ci occupiamo ancora di sanità. Infatti anche se è agosto e la voglia di andare a fare il bagno al fiume ci permette di non pensare a niente e di rimandare tutti i problemi a settembre, non possiamo scordarci che il nostro punto nascita è chiuso e che la sanità casentinese sta andando a rotoli. Ormai siamo consapevoli che anche per una banale appendicite dobbiamo correre ad Arezzo e nel suo articolo, Valerio Bobini, ha fatto una dettagliata analisi della situazione sanitaria di vallata. “L’Ospedale sta morendo”, dice Bobini e purtroppo noi casentinesi ce ne stiamo accorgendo giorno dopo giorno. In questo numero del giornale parliamo anche di turismo. Abbiamo fatto un salto all’Ara Etrusca di Pieve a Socana, ascoltando i pareri degli esperti sul sito archeologico casentinese, per capire se l’”Etruscan Tourism” può essere la strada giusta per un buon sviluppo turistico di vallata.

Nelle pagine successive tanti articoli interessanti: la storia di Benjamin, il “vucumprà” e quella del suo “capo” che col furgone lo fa vendere in tutta Italia; quella della comunità di recupero di Baciano, dove abbiamo potuto fare un viaggio nel mondo della dipendenza dalla parte di chi l’ha vissuta sulla propria pelle e poi ancora la storia di Nicoletta Tinti, l’atleta paraplegica di Arezzo che è diventata una straordinaria ballerina, nella nuova rubrica sulla disabilità “Volare senza ali”.

Non mancano gli approfondimenti sul territorio con le shopping nights di Poppi e la folkloristica manifestazione del Carracino Rassinese, giunto ormai alla 5° edizione. A Bibbiena, invece, Giorgio Innocenti Ghiaccini ci racconta di un’incredibile scoperta che riguarda la sepoltura del Tarlati e Marco Roselli ci parla del suo nuovo libro, edito Fruska, “Gli amanti di Piazza Tarlati”, una storia “rovente” nell’estate casentinese.

Per finire tutti gli inserti e le nostre rubriche. Le lettere di Block Notes, la “zampata” del Badalischio, gli imperdibili consigli delle esperte di Essere, le magnifiche foto di Andrea Barghi, il libro e il lettore del mese, la ricetta e il ricco spazio dedicato ai nostri amici a quattro zampe. Il canile di San Piero sta cercando nuovi soci e volontari, mentre nella rubrica “cat” le nostre veterinarie lanciano un appello contro l’abbandono dei mici durante le ferie. Infine, lo sport con il torneo “Calcio a 5 Casentino” e tutti i segreti della Rulla, un antico e tradizionale gioco casentinese. Emanuele Lapini, invece, ci racconta la sua passione per lo speed down che lo ha portato a gareggiare nei più importanti campionati italiani ed europei.

Vi ricordiamo di non perdervi gli interessanti servizi di CASENTINO2000TV, la nostra web tv visibile su You Tube e su casentino2000.it. Come sempre potete acquistare CASENTINO2000 anche nella versione digitale per leggere il mensile della vallata sul vostro tablet o smartphone. Scaricate anche il libretto dell’estate casentinese con tutti gli eventi della vallata. E’ gratis!