Il weekend-vigilia di Halloween avrà portato in dote alle nostre squadre UISP brividi di piacere o, al contrario, di puro terrore? Scopriamolo insieme!

In Eccellenza si merita tutti i dolcetti della festività il CSBS Casentino che non patisce i brividi dell’alta classifica, “plana” sul pur quotato Gragnano, si affida alla verve di Tellini e Bartolini e confeziona un 2-1 casalingo col quale continuare a sognare! Un analogo risultato ottenuto sempre tra le mura amiche è quello che consegna i due punti allo Spartak Bibbiena: le prestigiose firme di Popa e Giuliani sono i fiori all’occhiello di un combattuto match con la Chiassa! È stato invece un turno da incubo per Badia Prataglia e Il Ciclone: entrambi i team sono stati sconfitti per 3-0, i primi nella trasferta con la Stella Azzurra, i secondi sul campo del Superpoppa; l’inizio campionato, per le due compagini in oggetto, è stato davvero difficoltoso, speriamo in una svolta positiva quanto prima! In questa giornata “si leccano le ferite” anche i ragazzi delle Logge ma, nel big match sul terreno del New Old Boca, uscire battuti 1-0 dopo aver dato tutto in termini di applicazione ed impegno…non è certo un disonore!

Brividi ed emozioni non sono mancati in 1°Divisione! Certo non sono mancati questi due fattori nel tirato derby tra Corsalone e River Partina: al termine di una partita intensa la differenza l’ha fatta un gol di Tellini che premia i primi, padroni di casa, ma i complimenti vanno a tutti gli uomini che, in campo, hanno dato vita ad una bella e corretta contesa! Nell’altra stravalligiana in programma ecco un risultato molto meno “in discussione” alla luce del tennistico 1-6 con cui il Deportivo Capolona ha sbancato il terreno del Bar La Siesta: il Depor si gode così le reti degli scatenati Cipriani, Berneschi, Giorno, Giuliani, Cecconi (doppietta), reti che sigillano un turno da ricordare. Il Bar La Siesta invece, nonostante il gol di Marullo, spera che questo Halloween da incubo passi al più presto! Oltre ai derby un altro match che si merita le luci della ribalta è quello che ha visto il Chiusi della Verna 2005 affrontare in trasferta il Pol.S.Marco…non fosse altro che per lo score! La contesa si è infatti conclusa con un pazzo 3-3 che ha visto sugli scudi, per i casentinesi, i goleador di giornata ossia Detti, Cardinali e Loddi! Tante segnature anche nei match di G.S.Poppi e Falciano! Ma mentre i primi, nonostante la doppietta di D’Alessio, si sono dovuti arrendere agli ospiti del Patrignone per 2-3 (e siamo certi che si riscatteranno al più presto), è stato più lieto il weekend di un Falciano corsaro sul campo del Ceciliano: Pallotti, Angiolini e Tinti confezionano un 1-3 che proietta i nostri sempre più in alto in graduatoria! Riposava, infine, il Castelluccio.

In 2°Divisione abbiamo tre squadre che ci hanno regalato brividi di gioia! In primis il Boca Strada Juniors che, davanti al pubblico amico, ha regolato con un secco 2-0 frutto della doppietta di Gerini l’Ajax ’86 confermando così le sue rinnovate ambizioni! Conferma di aver mutato volto pure il Marcena: lo 0-1 strappato sul campo del Nuova Biturgia, in virtù di un acuto di Di Tomaso, equivale a un diploma di laurea…calcistica! E finalmente si sblocca il Bayern Guido Monaco che ottiene la sua prima vittoria e lo fa con un convincente 3-0 ai danni del Randagia F.C.: Ronchetti, Maccari e Pasquini fanno esultare il pubblico di casa! Peccato che al bel coro non si possa unire il Lokomotiv Rassina, strapazzato 4-1 fuori casa dall’Avis Boca Agazzi (rete valligiana di Vannini): nessun dramma, sarà per la prossima volta!

Segnare 6 gol in un derby, per di più in trasferta, vale più di mille parole…e il titolo di team della settimana! Complimenti al Deportivo Capolona! Nella foto le tifose del Depo.