Per il mese di dicembre, con il n. 241, presentiamo, come accade da qualche anno, un numero speciale di 100 pagine arricchito dalla presenza di più di 180 inserzionisti. Un numero ricco nel formato e negli argomenti in molti casi, come è giusto, dedicati anche alle prossime festività natalizie.
Tra gli articoli, una sintesi delle ultime novità emerse intorno alla campagna per la ripubblicizzazione dell’acqua, che ha visto anche importanti sentenze di condanna per il gestore di Arezzo Nuove Acque.
Poi torniamo a parlare della vicenda del project financing per la costruzione della nuova scuola media di Stia dove ora si parla di varianti, lavori ancora da completare e mancanza di certificazioni… con i ragazzi già nell’edificio da più di un anno.

La situazione economica ci porta a fare qualche considerazione sulla situazione della Ex Ausonia di Pratovecchio, dove è stata trasferita una linea di produzione, ma dove ci sono anche idee per positivi interventi di sviluppo.
Badalischio molto ricco questo mese con focus sulle primarie del PD (Cosa voteranno questa volta gli amministratori e dirigenti casentinesi che lo scorso anno scelsero Bersani?). Sveliamo poi il vero motivo che ha portato il sindaco di Poppi a proporre la raccolta di firme per il potenziamento dei collegamenti bus Firenze-Casentino. Infine torniamo a parlare della Biennale della Pietra Lavorata di Strada in Casentino…
Continuiamo anche la nostra inchiesta sulla povertà nella nostra vallata con due storie che presentano cosa sta accadendo anche da noi in questa drammatica situazione di crisi.
Siamo tornati anche a Camaldoli dove è iniziato il “Secondo Millennio”; poi a Stia a curiosare in un condominio speciale che in questo periodo si trasforma in un presepe e nel Centro di Bibbiena con i progetti dei commercianti del Centro Storico per questo Natale.
Inoltre tanto spazio alle associazioni e allo sport e poi le rubriche su cucina, benessere, ambiente e natura.
Buona lettura e Buon Natale!