fbpx test
27.4 C
Casentino
mercoledì, 19 Giugno 2024

I più letti

Festa della Transumanza, una domenica ricca di eventi a Raggiolo

Una grande festa per tutta la famiglia dedicata alla transumanza. Raggiolo, uno dei borghi più belli d’Italia, torna ad animarsi con mercatini, laboratori, spettacoli, arte di strada, gastronomia e musica che permetteranno di vivere un’esperienza immersiva in cui riscoprire l’antica tradizione dei pastori transumanti in movimento con le loro greggi dal Casentino alla Maremma. L’appuntamento è in programma per domenica 11 giugno e, promosso dalla Brigata di Raggiolo in collaborazione con il Comune di Ortignano Raggiolo e con l’EcoMuseo del Casentino, si svilupperà tra i vicoli dell’antico paese alle pendici del Pratomagno tra tante iniziative a partecipazione gratuita.

La giornata verrà aperta alle 10.30 dalle visite all’EcoMuseo della castagna e della transumanza dove sarà possibile conoscere tante curiosità e ammirare oggetti di una pratica riconosciuta dall’Unesco come Patrimonio Immateriale dell’Umanità che, fino a metà del ‘900, rappresentava un’attività economica fondamentale di Raggiolo con la migrazione autunnale delle greggi verso il mare. La mattinata verrà allestito anche un mercato con gli stand di prodotti tipici delle aziende del territorio tra formaggi, marmellate, miele, verdure e capi di abbigliamento in panno del Casentino, poi alle 11.00 è previsto il suggestivo arrivo in piazza del gruppo dei Cavalieri della Tradizione e alle 12.30 verrà servito il Pranzo del Pastore nelle vie del borgo con una proposta a base di piatti tipici per bambini e adulti (gradita la prenotazione al numero 379/278.76.84).

La Festa della Transumanza entrerà nel vivo alle 14.00 con canti e balli della musica popolare tradizionale con i Suonatori della Leggera e con i numeri di clownerie e giocolerie di Marco Monsieur Bislacco. Alle 14.30, invece, arriveranno le greggi in piazza San Michele per rievocare il ritorno a Raggiolo dei pastori dopo l’inverno trascorso in Maremma e poi prenderanno il via le attività esperienziali con le dimostrazioni di produzione di formaggio, di scottino e di ricotta, con i laboratori di filatura e tessitura tradizionali, e con i giochi in legno della tradizione allestiti dall’associazione I Battitori di Chitignano. Il programma proseguirà alle 16.00 con la merenda a base di vino, frutta e panini fritti, prima del gran finale tra le 17.30 e le 19.30 con i poeti estemporanei e con i loro canti in ottava rima e terzine dantesche, con una tenzone fra i cantori di Lazio, Maremma e Casentino, e con i canti popolari con Lisetta Luchini e Mauro Chechi.

«La Festa della Transumanza sarà caratterizzata da un programma particolarmente ricco e variegato – ricorda Franco Franceschini, presidente della Brigata di Raggiolo, – con l’obiettivo di condurre i visitatori all’interno della cultura popolare, delle tradizioni, dei sapori e delle rievocazioni del mondo della pastorizia. Una particolare attenzione è stata rivolta ai bambini con laboratori divertenti, coinvolgenti e con un taglio didattico, andando a configurare una festa veramente per tutta la famiglia».

Ultimi articoli