Inizia Domenica 10 Maggio con la “Fiera del Biologico” la serie di eventi organizzati dall’Associazione Autonoma pro Centro Storico di Bibbiena in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, la Camera di Commercio, Confcommercio e il Centro Commerciale Naturale. Oltre 40 gli espositori previsti che saranno disposti in Piazza Grande e lungo Viale Garibaldi a partire dalle 8 del mattino e fino a tarda sera. Nella Terrazza Belvedere inoltre per tutti i bambini “Orto in Piazza” un gioco divertente per imparare a conoscere e coltivare i prodotti della terra. Prossimo appuntamento il 2 giugno con una grande fiera mercato dell’antiquariato, modernariato, vintage.
Programma. Alle ore 10,30 l’Associazione Bio-distretto Casentino si presenta alla popolazione. Alle ore 11.00 si aprirà ufficialmente la mostra di fotografia di Alessandro Ferrini “Casentino narrativa e poesia”. Alle 17 si terrà un momento per i bambini con la costruzione di cose con materiali naturali. La manifestazione “Bibbiena in festa” è il frutto dello spirito di iniziativa, ma soprattutto dell’amore per la propria terra, di tre ragazze bibbienesi, unito alla volontà dell’associazione Pro centro storico e alla collaborazione di vari enti e associazioni tra cui il comune di Bibbiena. Come dicono queste tre ragazze: “la missione di questo progetto – che porterà nel centro storico tante altre manifestazioni da qui alla fine dell’anno – è quella di cercare di ricostruire un clima di interessamento e di entusiasmo dei cittadini verso le iniziative promosse dal paese coinvolgendo le famiglie ed i giovani”.
Inoltre nella giornata di domenica esporranno allevatori, artigiani, associazioni, trasformatori, gruppi di acquisto solidale, strutture ricettive. Al Teatro Dovizi si terranno convegni a cura di specialisti in ambito di bio-edilizia, agricoltura biologica, e biodinamica. Non mancheranno attività didattiche rivolte ai più piccoli e la possibilità di fare piccoli tour nel centro storico con gli asini.