fbpx
23.5 C
Casentino
martedì, 22 Giugno 2021

I più letti

La Grande Via verso il benessere

di Anselmo Fantoni – Fin dall’antichità l’uomo ha sempre cercato l’elisir di lunga vita, e per esso scalato montagne e attraversato oceani. Dagli Sciamani agli alchimisti, molti hanno speso la propria vita alla ricerca della pietra filosofale, del segreto di come sconfiggere la morte, o meglio l’invecchiamento. I latini con la loro sintesi avevano già trovato la quadratura del cerchio: Mens sana in corpore sano! Per noi occidentali materia e spirito sono stati per molto tempo antitetici, seguire le opere dello Spirito e non quelle della carne, apostrofava i primi discepoli il buon San Paolo. Negli ultimi anni c’è una riscoperta dello Spirito, meditazione Yoga e discipline olistiche stanno attraendo sempre più persone desiderose di trovare risposte che la scienza non sempre riesce a dare. Il Trigono su cui si basa l’Associazione “La Grande Via” è molto semplice, meditazione, buona alimentazione e sano esercizio fisico, per poter vivere a lungo e in salute. Il Dott. Berrino, Medico, epidemiologo, già direttore del Dipartimento di Medicina Preventiva e Predittiva dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, ha dato vita all’associazione insieme ad Enrica Bortolazzi, giornalista esperta di eventi e progetti editoriali, proprio per diffondere le conoscenze acquisite nella sua esperienza lavorativa. Sede dell’Associazione è la Fattoria della Mausolea, in cui oltre ad ospitare eventi divulgativi e formativi, nascerà un’ospitalità incentrata proprio sui principi dello star bene. Una scommessa che potrebbe far esplodere tutta una serie di attività agricole, di allevamento e forestali incentrate sul biologico e oltre, che potrebbero trasformare il Casentino in una terra dove tutto si diffonde in armonia. Un progetto ambizioso che incuriosisce e affascina tutti coloro che hanno capito che dalla cura dell’ambiente, dalla qualità del cibo, e da un sano rapporto tra corpo e spirito, può trovare compimento il sogno della longevità. Il prossimo 7 giugno ci sarà l’inaugurazione proprio della sede alla Fattoria La Mausolea, il dado è tratto, attendiamo curiosi l’evolversi di questa idea in qualche modo favorita dai nostri Santi Monaci camaldolesi.

Ultimi articoli