fbpx
8 C
Casentino
domenica, 5 Dicembre 2021

I più letti

Quando la realtà supera la fantasia: manutenzione della Ciclopista dal 12 agosto!

Spesso nella vita la realtà supera di gran lunga la fantasia, la fiction, le trame dei film, ecc. Accadono cose, piccole e grandi, che sembrano impossibili, ma sono reali. Il Badalischio ha pensato questo quando, incredulo, ha letto il comunicato dell’Unione dei Comuni in cui si annunciavano con orgoglio interventi di manutenzione sulla Ciclopista dell’Arno, a tratti, da Stia a Rassina. Il giorno scelto per iniziare i numerosi lavori (Taglio della Vegetazione erbacea ed arbustiva presente: l’intervento consiste nel taglio della vegetazione erbacea ed arbustiva presente lungo le banchine del percorso ciclopedonale tramite trattore con decespugliatore laterale e successive rifiniture con decespugliatori manuali. Spalcatura della vegetazione arborea presente: l’intervento consiste nel taglio della vegetazione arborea presente eliminando le piante pericolose e i rami che potrebbero interferire con il tracciato del percorso. Eliminazione delle foglie e dei residui derivati dal taglio della vegetazione erbacea, arbustiva e arborea. Manutenzione ordinaria sia al sistema superficiale di convogliamento e captazione delle acque meteoriche, sia di livellamento superficiale pista ove necessario con riempimento delle buche creatosi.) è oggi giovedì 12 agosto, tre giorni prima di Ferragosto, nel pieno del periodo feriale e della stagione turistica…

Possibile? Si, possibile anche se incomprensibile. Nel periodo di maggior afflusso di turisti nella valle e nel mezzo delle ferie dei casentinesi, quando la Ciclopista è frequentata molto più del solito, cosa si fa; si iniziano i lavori di manutenzione!

Altre parole non servono, bastano i commenti che potete leggere al comunicato che abbiamo pubblicato ieri su FB e di cui ne abbiamo preso in citazione uno, perfetto.

Sulla Ciclopista, da l’ex assessorissimo Ceccarelli all’ultimo dei sindaci, si sono spese innumerevoli campagne elettorali ed è sempre stata indicata come lo strumento principe di sviluppo del turismo casentinese. In questo caso, qualcosa non ha funzionato…

Sull’Unione dei Comuni poi, stendiamo un velo pietoso…

Il Badalischio d’Argento

Ultimi articoli