fbpx
3.4 C
Casentino
sabato, 4 Febbraio 2023

I più letti

Tuttosicurezza cerca giovani per crescere insieme

Tuttosicurezza, leader nazionale nella progettazione, fabbricazione, installazione e ispezione di sistemi anticaduta e dei processi chiavi in mano di messa in sicurezza dei luoghi di lavoro, è un’azienda giovane.
Giovane perché vuole scommettere sui giovani e sulla loro crescita.
L’azienda si trova attualmente in un periodo di forte espansione nel quale sente forte l’esigenza di includere al proprio interno figure specializzate e nuove leve alle quali poter “insegnare un mestiere” e infondere la grande passione per l’innovazione e la ricerca.

Tuttosicurezza sta completando la realizzazione della nuova sede a Bibbiena. Si tratta di una struttura avveniristica e allo stesso tempo elegante e confortevole che consacra, su territorio casentinese, un concetto che viene da lontano, di luogo di lavoro che possa essere anche spazio di condivisione, confronto, relax.
Soffitti altissimi da cui penetra luce naturale, verde e alberi, piante e colori tenui, grandi spazi per il relax, palestra interna e un tetto come un bosco sospeso. I muri diventano aperture di vita e interrelazione.
La costruzione stupirà e ridisegnerà, in quel suo essere contenitore di vita e creatività, il lavoro stesso dell’azienda e il suo protendersi verso il futuro.

I vertici aziendali ovvero Andrea Macconi e Tiziana Sartini commentano: “Le persone, per noi, sono al centro di tutto. Al centro della politica aziendale, al centro delle dinamiche di crescita, al centro delle prospettive di sviluppo. Per questo cerchiamo di far crescere le nostre professionalità sostenendo i talenti e dando opportunità nuove. Sosteniamo i nostri dipendenti nella formazione continua che per noi diventa un driver di sviluppo essenziale. La nuova sede è stata pensata per loro, per farli stare bene per farli lavorare bene e per crescere nel lavoro e quindi professionalmente ma anche umanamente.
Il nostro sostegno poi è anche materiale con incentivi di produzione e per il raggiungimento di obiettivi importanti, ma anche familiare.
A Natale invece abbiamo voluto fare qualcosa di straordinario per i nostri dipendenti: abbiamo voluto premiarli per i buoni risultati ottenuti con una tessera per spesa e benzina per far fronte al caro bollette per un’importante valore economico.
Crediamo che il benessere dei nostri dipendenti rappresenti una responsabilità sociale e non solo un patrimonio individuale, pertanto come valore aggiunto, abbiamo regalato a tutti i nostri dipendenti una polizza assicurativa sulla salute che copre le comuni necessità di ogni componente del nucleo familiare, visite, esami diagnostici e interventi più complessi.

In questa direzione l’azienda sta andando alla ricerca di nuove figure professionali che possano crescere all’interno dell’azienda insieme alla stessa.
Le figure ricercate sono:
– tecnico installatore: il candidato dovrà occuparsi di installare e ispezionare gli impianti anticaduta presso i clienti sia in copertura che all’interno di siti industriali. E’ richiesto il diploma.
– Ingegnere meccanico: il candidato dovrà lavorare in sinergia con il Direttore Tecnico ed il Responsabile dell’Ufficio Tecnico, progettare strutture in carpenteria, organizzare la produzione interna e la gestione della produzione outsourcing, oltre allo sviluppo e industrializzazione del prodotto.
– Ingegnere: il candidato dovrà lavorare in sinergia con il Direttore Tecnico e con il Responsabile dell’Ufficio Tecnico e si dovrà occupare di redigere relazioni di calcolo e documentazione tecnica, progettare sistemi anticaduta, sistemi di ancoraggio e nuovi prodotti.

Tiziana e Andrea concludono: “Crediamo che un’azienda oggi abbia una missione più grande e più importante del semplice fatturato. Crediamo che una realtà produttiva in un territorio come quello casentinese debba prendersi cura anche del futuro, delle giovani generazioni, portarle a crescere professionalmente per fare crescere, in questo modo, anche la nostra terra. Con la nuova sede per noi inizierà una nuova fase e vorremmo che iniziasse proprio all’insegna delle nuove generazioni e del mondo che verrà”.

Ultimi articoli