di Melissa Frulloni – Arriva da alcuni nostri lettori una richiesta importante che riguarda un punto della viabilità del Comune di Bibbiena, uno snodo molto trafficato, da un po’ di tempo a questa parte, non solo dalle auto, ma anche da diversi pedoni. Stiamo parlando dell’incrocio tra Via Umbro Casentinese e l’inizio di Viale Michelangelo, all’altezza del nuovo supermercato Lidl e dell’imbocco della ciclopista che porta a fino a Soci. In particolare ci riferiamo al tratto del ponte sull’Archiano. Chi attraversa il ponte a piedi, cammina in uno spazio davvero ristretto, molto vicino alle auto e ai mezzi pesanti che sfrecciano ad una velocità sostenuta. La zona non è pedonabile, ma sono sempre più le persone che passano dal ponte nelle due direzioni.

Lo attraversano sia habitué della ciclabile che passano di lì proprio per recarsi alla pista, che tanti lavoratori per raggiungere la zona del Centro Commerciale “Il Palazzetto”, in cui ormai ci sono diversi uffici. Insomma, un’area quella del ponte, non pedonabile, ma che sta diventando punto di passaggio per tanti.

Tutte queste persone chiedono la possibilità di ottenere una parte della strada pedonabile in modo da poterla attraversare in sicurezza. Capiamo che non sia facile. Il ponte è già abbastanza stretto e non crediamo che sia possibile destinare una parte della strada ai pedoni. Forse servirebbe una passerella accanto al ponte, sull’Archiano, come è stato fatto a Poppi per quello di Piazza Garibaldi.

Inoltre, se la zona del Centro Commerciale fosse più agevole per i pedoni, forse anche il parco adiacente al parcheggio potrebbe essere sfruttato maggiormente e, chissà anche l’idea di poter trovare il modo di unire “Il Palazzetto” con la zona di Bibbiena Stazione, potrebbe rivelarsi utile per i commercianti e gli abitanti di queste due zone di Bibbiena.

Cercheremo di approfondire la vicenda e di informarci ulteriormente sulle possibilità di pedonalizzazione di questa zona. Intanto raccogliamo l’appello dei nostri lettori, davvero preoccupati per la difficile situazione che ogni giorno si trovano a vivere sul ponte dell’Archiano.

Incrocio2

Incrocio