fbpx
17.8 C
Casentino
venerdì, 1 Luglio 2022

I più letti

Chiude la RSA di Stia

di Anselmo Fantoni – Dopo tante peripezie, problemi strutturali, sismici, salariali, oggi la RSA di Stia chiude i battenti. Ufficialmente per la sanificazione, visto che era divenuta un focolaio Covid, ma le voci di corridoio non sono confortanti e probabilmente gli ospiti non rientreranno più nella struttura.

Forse, e il dubbio stavolta è quanto mai d’obbligo, nei prossimi mesi potrebbero essere riportati a Stia gli auto sufficienti, con sistemazioni provvisorie, in attesa di una fantomatica nuova struttura.

Ai nonni un affettuoso abbraccio virtuale in questo momento difficile per loro e le loro famiglie, alle autorità chiediamo di far luce sul perché le difese anti contagio non abbiano funzionato.

Visto tra l’altro che il proprietario dell’immobile ha comunicato lo sfratto al gestore, ci chiediamo perché ad oggi non c’è nessuna notizia ufficiale sulla nuova struttura.

Ultimi articoli