POGGIOTONDO, l’azienda di Subbiano (AR) nel Casentino, ospita per l’edizione n. 8 di VIVI LA VENDEMMIA, coloro che da 0 a 120 anni di età, purché autosufficienti, vogliono assistere alla vera vendemmia. La vendemmia si svolgerà a Le Rancole in prossimità di Subbiano, a 15 km da Arezzo e a 50 Km da Firenze, dove si trovano i vigneti e la cantina di POGGIOTONDO ed inizierà in questi giorni. Per la vendemmia 2014 gli ospiti sono attesi in azienda nei giorni di lunedì 6 ottobre, martedì 7 ottobre e mercoledì 8 ottobre (tempo permettendo naturalmente), previa prenotazione, telefonando al 329.59.26.089 o scrivendo a info@poggiotondo.it.
«Quest’anno ci sono delle novità – attacca sorridendo Massart – la giornata inizierà intorno alle ore 7 con il pagamento del pedaggio, 209 sterline pari a 267,60 euri, ed un pic nic nei campi dove i responsabili della tenuta terranno una lezione su come coltivarli e consegneranno un cestino vuoto grande. Entro le ore 20 il cestino dovrà essere riempito soprattutto di uva ed olive. A Poggiotondo VIVI LA VENDEMMIA sarà come sempre: si potrà girare in libertà nei vigneti mentre avviene la raccolta, in cantina, e soprattutto a mezzogiorno ci si potrà sedere ad una tavola lunga lunga per mangiare all’aria aperta penne al pomodoro, salsicce e fagioli e bere tanti bicchieri di Poggiotondo, Le Rancole, C 66 e di Collefresco anche in verticale».
Come promette la vendemmia 2014? «Quest’anno anche in Casentino abbiamo avuto tantissima pioggia e poco sole. L’uva non è ancora matura e tende a marcire perché attaccata dalla botrytis … Abbiamo fatto 13 trattamenti nei vigneti ma non sono bastati. Il clima è cambiato e negli anni prossimi sarà così per cui dobbiamo cambiare prospettiva agronomica. Chi non lo farà rischierà di perdere tutto il raccolto…»
In contemporanea Il Castello di Valenzano, Torre Santa Flora e Chenno a Subbiano, Tirabusciò a Bibbiena e L’Antica Cantina a Poppi praticheranno prezzi speciali per camere, pranzi e cene a chi è stato dai Massart a VIVI LA VENDEMMIA.