Prima seduta della Giunta dell’Unione dei Comuni Montani del Casentino presieduta da Valentina Calbi, Sindaco di Chitignano. Vi hanno partecipato tutti i Sindaci dei comuni dell’Unione, ad eccezione del primo cittadino di Castel S. Niccolò.
Nella seduta sono state attribuite cariche e deleghe ai Sindaci. Nel ruolo di vice di Valentina Calbi è stato dunque nominato Giampaolo Tellini, Sindaco di Chiusi della Verna.
Ecco in linea di massima le altre deleghe ripartite fra i Sindaci Assessori: allo stesso Tellini, vanno l’agricoltura e forestazione, la bonifica, l’urbanistica, la protezione civile e la gestione del patrimonio immobiliare.
A Luciano Pancini, vicesindaco di Poppi, sono state attribuite le deleghe alle attività produttive e commercio, il SUAP, la polizia municipale, più alcune gestioni comprensoriali come mattatoio e canile intercomunale.
Il Sindaco di Talla Eleonora Ducci si occuperà invece di Servizi educativi e scolastici in generale, politiche giovanili, cultura e turismo: quest’ultimo è un settore che comprende fra l’altro la Mediateca, l’Ecomuseo e i rapporti con il Consorzio Casentino Sviluppo e Turismo.
L’area finanziaria con bilancio e finanze sono state delegate a Massimiliano Mugnaini, Sindaco di Montemignaio, che si occuperà anche di servizi sociali e sociosanitari.
Per Massimiliano Sestini, Sindaco di Castel Focognano, ci sono le deleghe a rifiuti ed acqua, rapporti con le società partecipate ed autorità di ambito, servizi informatici, comunicazione. Infine ad Ivano Versari Sindaco di Ortignano Raggiolo è stata attribuita la delega alle attività sportive.